• Corsi di formazione

    L'ASPI organizza corsi di formazione per sommelier sul territorio nazionale ed all'estero (in lingua italiana ed in lingua inglese), seguendo uno specifico programma ed un percorso didattico di eccellenza. Leggi tutto
  • Come associarsi

    I soci ASPI hanno diritto a vantaggi esclusivi, con la possibilità di partecipare a concorsi ed eventi nazionali e internazionali. Leggi tutto
  • Concorso Nazionale

    Il Concorso Nazionale ASPI è un'occasione unica di confronto e crescita per tutti i sommelier italiani, che attira personalità di livello mondiale. Leggi tutto
  • 1
  • 2
  • 3
Home

L'Associazione Le Soste visita l'azienda Allegrini

I Soci dell’Associazione Le Soste hanno accolto con grande entusiasmo l’invito rivolto loro dalla famiglia Allegrini a visitare l’azienda, una delle più rinomate realtà vinicole del mondo.

Alle ore 10,30 la spettacolare Villa Della Torre ha aperto i battenti per l’arrivo dei Soci dell'Associazione Le Soste, accogliendoli con un caffè di benvenuto nella suggestiva sala del Camino del Leone.
Alle 11,30, una trentina di Soci divisi in due gruppi sono stati portati a visitare i vigneti storici della famiglia Allegrini e, in seguito, il centro di surmaturazione delle uve Terre di Fumane.
Attorno alle 14,00 è stato offerto un light lunch a buffet con degustazione vini (Amarone Classico e Riserva, Fieramonte) cui è seguito, nella Sala Centrale, un raduno degli Associati Le Soste presieduto da Claudio Sadler (Sadler), Presidente dell’Associazione, e Mario Cucci, Ufficio Stampa & Comunicazione Le Soste.
I temi toccati sono stati quelli riguardanti le numerose attività svolte dall’Associazione nel 2016 e alcuni eventi già previsti per il 2017.
Alle 16,00, sempre nella Sala Centrale si sono aperti i lavori di un Convegno sul tema quanto mai attuale “Come impostare una cantina vincente”, moderato dal coordinatore tecnico professor Costantino Cipolla, che ha innanzitutto ringraziato particolarmente Marilisa Allegrini, Presidente di Allegrini, cui è stata donata la statuetta di Emilio Tadini, parlando anche dello splendore e dell'unicità, della cinquecentesca Villa Della Torre progettata dal grande allievo di Raffaello, Giulio Romano. Marilisa Allegrini si è detta a sua volta onorata della presenza di Chef di tale levatura, e ha auspicato che la collaborazione continui, perché hanno entrambi lo stesso obiettivo, la promozione del Made in Italy, che passa attraverso il connubio tra eccellenza dell'enologia ed eccellenza della ristorazione.
Durante il dibattito, Antonio Santini (dal Pescatore Santini), Vicepresidente Le Soste, ha comunicato a tutti la notizia che gli era appena arrivata della conferma delle due stelle al Socio Le Soste Mosconi (Lussemburgo).
Subito dopo, ha preso la parola Marco Larentis di ASPI, formatore a livello nazionale, forte sostenitore di una carta dei vini continuamente aggiornata che sappia regalare entusiasmo ed emozioni, nonché anticipare esigenze e bisogni, e trasmettere la territorialità in cui il vino è stato ottenuto.
Gigi Brozzoni, curatore della Guida Oro dei Vini di Veronelli, si è soffermato sulla longevità del vino, di come Veronelli abbia costruito la sua incredibile cantina, di certo la più importante d’Italia, e sull’importanza di valorizzare in Italia i bianchi, ancora troppo sottovalutati malgrado l'altissima qualità.
A questo punto, il professor Cipolla ha presentato il Manager Director di Signorvino, Michele Rimpici, che ci ha raccontato dell’innovativo format di una catena fortemente voluta da Sandro Veronesi, patron di Calzedonia, decollata fin dai suoi esordi e che conta ormai 15 negozi nelle maggiori città italiane.
Alle ore 17,30 Allegrini ha proposto una degustazione vini (Tasting Game), oltre a una visita guidata alla Villa.
Alle 19,30 è stato offerto un aperitivo in peristilio, con Ferrari Perlé Bianco Riserva Trentodoc 2006 e Riserva Lunelli Trentodoc 2007 e l'affascinante apertura di una forma di Grana Padano Riserva a cura del Consorzio di Tutela.
Per concludere in bellezza una splendida giornata, gli ospiti sono stati invitati ad accomodarsi nelle due sale laterali per la Cena di Gala, curata e gestita da Lionello Cera Osteria Cera, Emanuele Scarello Agli Amici, Nicola e Luigi Portinari La Peca, tutti Soci Le Soste.
La giornata ha suggellato ancora una volta la grande amicizia tra l’Associazione Le Soste e Allegrini, come è stato espresso nelle parole del Presidente Le Soste Claudio Sadler, dal Vicepresidente Antonio Santini, da Mario Cucci, Ufficio stampa e comunicazione Le Soste e dalla presenza sentita dei Soci presenti che hanno rivolto parole di stima, oltre che di ringraziamento, a questo esempio di eccellenza italiana.

ASPI a bordo di Silver Spirit per una speciale Wine Cruise

Si é conclusa da pochi giorni l'esperienza di Giuseppe Vaccarini, Gennaro Buono e Yoel Abarbanel a bordo di Silver Spirit. Esperienza entusiasmante, a detta dei tre, che si sono resi disponibili a collaborare, in veste di sommelier ASPI, con il Comitato Grandi Cru e SilverSea per la costruzione di uno speciale corso, in lingua inglese, sul vino, a bordo, per offrire un ulteriore servizio agli ospiti.  Nella prima parte del viaggio, gli ospiti, accompagnati da Yoel Abarbanel si sono dedicati alla visita di alcune aziende, tra Spagna e Marocco,  per poi proseguire, nella seconda parte del viaggio, con  il corso vero e proprio di avvicinamento al vino. Ad ogni lezione, Buono e Vaccarini si alteravano in cattedra, guidando gli ospiti alla scoperta dei vini che i produttori appartenenti al Comitato Grandi Cru hanno messo a disposizione per l'evento. 
Un ringraziamento speciale va quindi a Silver Sea, a Comitato Grandi Cru a tutti gli ospiti che hanno condiviso con noi questo percorso.

Il neo Presidente AGIVI é Federico Terenzi

E’ Federico Terenzi il neo Presidente dell’Associazione dei Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani (AGIVI).
Nato a Milano il 7 settembre del 1978, dopo aver conseguito l’MBA in Wine Business presso il Mib di Trieste, ha assunto la guida della Cantina Terenzi, una realtà giovane e dinamica nata nel 2011 dall'intuizione del padre Florio di trasformare la tenuta di famiglia in Maremma in una azienda vitivinicola. L'azienda si é rivelata in poco tempo una punta di diamante nella produzione del Morellino di Scansano e un punto di riferimento per l'enologia maremmana, meritandosi numerosi riconoscimenti tra i quali nel 2012 il titolo di "Cantina Emergente dell'Anno" dal Gambero Rosso.  Federico si occupa in prima persona, con il fratello Balbino, della gestione dell'azienda, che oggi si estende su 150 ettari, di cui 60 vitati, e ricopre, in azienda, il ruolo di Amministratore Delegato e Direttore Commerciale.  

A decidere all’unanimità la sua nomina è stato il Consiglio eletto in occasione dell'Assemblea dei Giovani Imprenditori vinicoli italiani, avvenuta il 25 novembre presso il Magna Pars di Milano, che vede Francesca Argiolas (Argiolas) confermata Vice presidente insieme a Stefano Ricagno (Ca dei Mandorli e Cuvage), Violante Gardini (Cinelli Colombini) e Silvia Franco (Nino Franco) affiancati dai neo Consiglieri Giulia Alleva (Tenute Santa Caterina) Ernesto Rocca (Rocca) Emanuela Tamburini (Az. Agr. Tamburini) e Marzia Vargaglione (Varvaglione) e i riconfermati Gianluca Garofoli (Garofoli) ed Enrico Gobino (MGM e Cuvage). La volontà del nuovo consiglio é quella di dare seguito all'impostazione data dal past president, Carlotta Pasqua, che ha egregiamente guidato l'Associazione dal 2011 per due mandati consecutivi, in pieno clima di collaborazione ed intesa, per proseguire nei programmi dell'Associazione, che ha come obiettivo quello di far crescere nuove generazioni di imprenditori e accrescere lo spirito di squadra e la capacità di fare network, nel settore del vino.

Il nuovo Presidente Federico Terenzi, Vice Presidente nel precedente mandato, insieme a Francesca Argiolas, e socio da più di 6 anni, si adopererà per valorizzare il lavoro già svolto in pieno spirito di continuità e dare nuovo slancio ed energia. "Ringrazio il Consiglio Agivi per la fiducia accordatami. La linea del prossimo triennio sarà di continuità con quella del Presidente Carlotta Pasqua e del Consiglio uscente, continuando a puntare su una crescita della base associativa e su un'offerta formativa personale e professionale per tutti gli associati. Punteremo ad un consolidamento del nostro rapporto con Unione Italiana Vini, mettendo a disposizione le nostre idee e le nostre competenze in un settore sempre più dinamico e competitivo.

Tra i punti fondamentali del prossimo triennio c'é infatti la volontà di accrescere ulteriormente il legame e gli scambi con l'UIV, collaborando sui temi portati avanti dall'Associazione dei Senior come gli aspetti politico normativi, il commercio internazionale, il marketing associativo e il progetto di Wine in moderation e del bere consapevole. "Insieme alle congratulazioni e auguri di buon lavoro al nuovo Presidente Federico Terenzi e al rinnovato Consiglio Direttivo di AGIVI, desidero ringraziare la past president Carlotta Pasqua e i consiglieri uscenti per l'appassionato impegno dedicato alla crescita associativa e ribadire l'impegno di UIV per l'ulteriore rafforzamento e rilancio dell'associazione dei giovani imprenditori dell'Unione Italiana Vini" commenta il Presidente UIV, Antonio Rallo, che accoglie con piacere questa nomina e aggiunge "studieremo insieme un progetto per consolidare e rendere più organico il rapporto tra AGIVI e UIV, forti anche del lavoro portato avanti con noi da Carlotta Pasqua in questi anni. Il mondo del vino italiano ha bisogno di nuove idee e di tanta energia per un prospero futuro, proprio quei caratteri che ritroviamo nei giovani di AGIVI".

Mara Mia presente all'evento "I Migliori Vini Italiani"

A Milano, presso l'hotel Magna Pars, dal 2 al 4 dicembre andrà in scena "I Migliori Vini Italiani", evento ideato da Luca Maroni e dedicato alla presentazione e degustazione di vini e prodotti gastronomici.  
Tenuta Mara, con il suo MaraMia, sarà in degustazione e vi invita a non perdere questo appuntamento.

Orari di apertura:      
- venerdì 2 dicembre, dalle 21,30 alle 24,00
- sabato 3 dicembre, dalle 17,00 alle 24,00
- domenica 4 dicembre, dalle 17,00 alle 22,00

Login



Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Contatti+39 02 87383831

ASPI

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione.

Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritte nella nostra cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo