La presidenza giapponese A.S.I. volge al termine, a Bordeaux le nuove elezioni

Giunge al termine il secondo mandato di Shinya Tasaki alla presidenza dell'Association de la Sommellerie Internationale. Il prossimo 16 giugno, a Bordeaux, l'assemblea eleggerà il nuovo Presidente.
Due i candidati a confronto, il francese Serge Dubs e l'argentino Andres Rosberg. Due personalità molto diverse, due profili che rispecchiano differenti esperienze professionali, due uomini dal differente approccio alla sommellerie ma con l'unico obiettivo di valorizzare la professionalità nel mondo. 

Programma di Serge Dubs: 
- focus sul punto cardine della professione, il servizio
- rafforzare l'immagine di A.S.I.
- riunioni di Bureau e di commissioni più frequenti
- conservare lo spirito di condivisione e semplicità, ma anche entusiasmo e passione, nei rapporti tra membri
- puntare ai sommelier come i soli veri ambasciatori del vino 
- sommelier come portatori di felicità grazie alla loro conoscenza approfondita del mondo del cibo e delle bevande
- unico e ufficiale riferimento é la definizione di sommelier fornita da OIV
- rivedere per migliorare l'Esame Internazionale
- stimolare domanda e offerta di lavoro
- costruire un percorso di formazione per concorsi e diploma A.S.I.
- mantenere la serietà e la professionalità dei nostri concorsi
- coinvolgere i vincitori dei concorsi nella formazione

- potenziare la comunicazione su web, social, youtube etc
- accrescere il ruolo del Club dei Migliori Sommelier del Mondo

- creare un codice etico della sommellerie
- portare avanti i partenariati, andando incontro ai desideri e alle esigenze dei partner


Il Bureau proposto da Serge Dubs:

Presidente Serge Dubs, Francia
Segretario Generale Michèle Aström Chantôme, Marocco
Segretario Generale aggiunto Alberto Merico, Italia
Tesoriere Philippe Faure Brac, Francia
Tesoriere aggiunto Dino Totaro, Lussemburg

Programma di Andres Rosberg:

- mettere l'A.S.I. al servizio delle associazioni nazionali e dei loro membri
- elaborare norme di servizio uniche per tutti i sommelier del mondo

- promuovere l'ingresso di nuovi membri
- prevedere l'ingresso di una delegazione degli Stati Uniti

- fare in modo che tutti si innamorino di A.S.I. Le assemblee generali devono diventare occasioni, per i delegati, di accrescere le loro conoscenze, creare comunicazione e possibilità di scambio e relazioni tra i sommelier locali
- riorganizzare il programma di sponsorizzazione per massimizzare i guadagni e minimizzare i conflitti con le associazioni nazionali che organizzano eventi internazionali

- introdurre l'utilizzo della tecnologia laddove funzioni, come per esempio consentire la visione della finale di un concorso online
- organizzare i festeggiamenti per il 50esimo anniversario dell'associazione, nel 2019 


Il Bureau proposto da Andres Rosberg:

Presidente Andres Rosberg, Argentina
Segretario Generale Michèle Aström Chantôme, Marocco
Segretario Generale aggiunto Michelle McCarthy, Canada
Tesoriere Philippe Faure Brac, Francia
Tesoriere aggiunto Samuil Angelov, Finlandia

FaLang translation system by Faboba